Informativa

Questo sito utilizza cookies propri e di terzi.
Se vuole saperne di più o negare il Suo consenso all'uso dei cookies, clicchi qui.
Rimanendo sul presente sito e cliccando su “Accettare”, presta automaticamente il Suo consenso all'uso dei cookies.

Deutsch Italiano Südtirol
Novitá
Feed Novitá
Previsione meteo

Escursioni, Tour & Mountainbike

Il Rifugio Passo di Vizze su Sentres

Rifugio Passo di Vizze
 
Cima Grava, 3059 m
Itinerario per la Cima Grava

Cima Grava (Grabspitze), 3059 m

Superba gita in ambiente selvaggio e solitario con salita ad una montagna imponente e severa, fra le più maestose della Val di Vizze! Escursione non troppo lunga ma fisicamente impegnativa causa la ripidità del percorso ed il dislivello sostenuto.

Itinerario nel complesso facile che risale un impervio canalone spesso innevato fino ad inizio estate. La cima non è mai affollata ed appaga pienamente grazie allo spettacolare panorama che spazia dalle Alpi di confine alle Dolomiti!

Potete trovare l'itineriario dettagliato a pag. 16 della guida »Cime solitarie Alto Adige-Dolomiti« di Maurizio Marchel pubblicata da Tappeiner. oppure a pag. 2 della versione PDF.

Cima delle Cenge, 3097 m
Itinerario per la Cima delle Cenge

Cima delle Cenge (Hochsteller), 3097 m

Gran bella cima (sicuramente poco frequentata) dell'alta Val di Vizze, posta completamente in territorio austriaco. La Valle di Sopramonte, quale accesso alla meta, è piuttosto solitaria ed incontaminata (alla sua testata giace il Bivacco G. Messner).

La salita si presenta facile fino al M. Lavizza per poi inasprirsi lungo la rocciosa ed aerea cresta sud. La scura cima di scisto, a particolare forma di trapezio, è estremamente selvaggia e di soddisfazione ed offre spettacolari vedute sul mondo alpino circostante, caratterizzato da ghiacciai ed alte vette.

Potete trovare l'itineriario dettagliato nella guida »Cime solitarie Alto Adige-Dolomiti« di Maurizio Marchel pubblicata da Tappeiner. oppure a pag. 4 della versione PDF.

Croda Alta, 3289 m
Itinerario per la Croda Alta

Croda Alta (Hohe Wand), 3289 m

Selvaggia montagna all'estremo nord-est della Val di Vizze che, con la sua imponente mole di roccia granitica, domina incontrastata l'intera vallata.

L'accesso alla vetta è abbastanza lungo e presenta solo poche difficoltà quali un breve attraversamento su ghiacciaio nonché la risalita dell'impervia fiancata orientale, mancante di sentiero ed ometti segnavia (difficoltà 1° grado). Servono quindi un minimo d'esperienza e pratica di roccia per raggiungere questa meta solitaria e panoramicamente eccelsa!

Potete trovare l'itineriario dettagliato a pag. 26 della guida »Cime solitarie Alto Adige-Dolomiti« di Maurizio Marchel pubblicata da Tappeiner. oppure a pag. 6 della versione PDF.

Itinerari, traversate ed escursioni dal Rifugio:

Rifugio Europa, 2715m (I) ca. 3 ore
Rifugio Gran Pilastro, 2710m (I) ca. 4,5 ore
Rifugio Dominikus, 1805m (A) ca. 2 ore
Rifugio Olperer, 2389m (A) ca. 4 ore
Rifugio Geraer, 2324m (A) ca. 5 ore
Rifugio Furtschagel, 2295m (A) ca. 4 ore
Cima delle Cenge, 3097m
Gran Pilastro, 3510m
Croda Alta, 3289m
Cima Grava, 3059m
Croda Rossa, 2895m
Schrammacher, 3411m

Mountainbike:

La zona del passo di vizze è ideale anche per i mountain biker. Sulle vecchie strade militari (per esempio sulla strada che porta da Sasso di Vizze fino al Rifugio Passo di Vizze – un tracciato di strada sterrata di 12km con un dislivello di 750m che prosegue poi per l’Austria) sia i biker esperti che anche quelli meno allenati hanno la possibilità di compiere splendide gite di ogni livello.

Negli uffici dell’associazione turistica di Vipiteno è disponibile una cartina specifica per la mountain bike con dieci tracciati di diverso impegno.

Veduta verso il Gran Pilastro
Veduta verso il Gran Pilastro
La Val di Vizze
La Val di Vizze
Veduta lungo la strada per il Passo di Vizze
Veduta lungo la strada per il Passo di Vizze
La Croda Rossa
La Croda Rossa